SEI PRONTO A DIVERTIRTI PRENOTA ORA

Prenota subito la tua esperienza senza impegno, ti ricontatteremo per avere conferma della data che hai scelto per vivere la tua avventura

VIVI UN ESPERIENZA INDIMENTICABILE! PRENOTA ORA

Prenota subito la tua esperienza senza impegno, ti ricontatteremo per avere conferma della data che hai scelto per vivere la tua avventura

Chatta con noi o chiamaci

IL LANCIO IN TANDEM

Vuoi provare l’emozione di salire con un aereo a 4km di altezza e di saltarci fuori raggiungendo i 200 km/h in caduta libera in totale sicurezza?. Lo puoi fare con il salto in tandem, questo è il metodo più semplice e veloce per far provare a tutte le persone senza particolari requisiti ne visite mediche l’adrenalina che provano i paracadutisti ogni volta che si lanciano fuori da un aereo. L’idea del tandem nasce come “introduzione”, una prova che si può fare per cercare di entrare in questo fantastico mondo senza frequentare un corso di paracadutismo vero e proprio.
Sarà sufficiente un briefing di 10 minuti in cui vi spiegheremo la dinamica del lancio,dopodiché vi metteremo un imbrago che verrà saldamente agganciato ad un istruttore il quale effettuerà il lancio con voi. Utilizziamo un aereo a turbina che in soli 15 minuti ci porterà alla quota di circa 4200mt. A quel punto ci lanceremo fuori dall’aereo. Avremo circa 1 minuto di caduta libera e, raggiunta la quota di 1500mt, apriremo il paracadute. Potremo goderci 5-6 minuti appesi al paracadute godendo di un panorama irreale, avvolto nel silenzio. Il vostro istruttore potrà anche decidere di farvi provare a pilotare la vela grazie all’uso dei doppi comandi, infine atterreremo vicini alla zona da cui siamo partiti.
Un’emozione unica e indimenticabile che solo chi l’ha provata può realmente capire.
Può essere anche un’ottima idea come regalo per un compleanno o addio al celibato/nubilato.
Per chiunque lo desideri è possibile avere un video del lancio grazie ad un video operatore che salterà con voi e riprenderà il vostro lancio sin dalla preparazione, alla caduta libera e infine l’atterraggio.